Setup del config.plist

Ora che abbiamo tutti i nostri kext (.kext), SSDT (.aml) e driver del firmware (.efi), la tua USB potrebbe apparire qualcosa come questo:

Cartella EFI popolata

  • Nota: La tua USB sarà diversa, ogni sistema ha requisiti differenti.

Creare il tuo config.plist

Per prima cosa prenderemo il sample.plist da OpenCorePkgopen in new window, sarà allocato nella cartella Docs:

Ora muoviamolo nella partizione EFI della USB (si chiamerà BOOT in Windows) dentro EFI/OC/, e rinominalo come config.plist:

Aggiungere i tuoi SSDT, Kext e Driver del Firmware

Per il resto della guida, avrai bisogno di qualche forma di plist editing. Per questa guida, useremo ProperTree e GenSMBIOS per automatizzare un po' di compiti tediosi:

Ora, apriamo ProperTree e modifichiamo il nostro config.plist:

  • ProperTree.command
    • Per macOS
    • Suggerimento: c'è una utility chiamata buildapp.command nella cartella Scripts che ti permette di trasformare ProperTree in un'app dedicata per macOS
  • ProperTree.bat
    • Per Windows

Una volta che ProperTree è avviato, apri il tuo config.plist premendo Cmd/Ctrl + O e selezionando il file config.plist sulla tua USB.

Dopo che hai aperto il config, premi Cmd/Ctrl + Shift + R e seleziona la tua cartella EFI/OC per applicare un "Clean Snapshot":

  • Questo rimuoverà tutte le sezioni inutili dal tuo config.plist e successivamente aggiungerà SSDT, Kext e Driver Firmware al config.
  • Cmd/Ctrl + R è un'altra opzione che ti aggiungerà i file, ma lascerà le sezioni inutili disabilitate come erano prima, utile quando hai bisogno di risolvere problemi, ma non usato da noi ora

Quando hai fatto, vedrai i tuoi SSDT, Kext e driver firmware applicati nel tuo config.plist:

  • Nota: Se ottieni un pop up "Disable the following kexts with Duplicate CFBundleIdentifiers?", seleziona "Yes". Questo assicura che tu non abbia kext duplicati, dato che a volte i kext hanno lo stesso plugin (VoodooInput sia nei plugin di VoodooPS2 che di VoodooI2C)

Se vuoi continuare la pulizia del file, puoi rimuovere la sezioni #WARNING. Attraverso quelle non creerai nessun problema, sono solo per preferenza personale.

ATTENZIONE

Il file config.plist deve corrispondere ai contenuti della cartella EFI. Se cancelli un file ma lasci la sua voce nel config.plist, OpenCore segnalerà un errore e bloccherà l'avvio.

Se vuoi fare una qualche modifica, ricordiamo l'esistenza dello strumento OC snapshot (Cmd/Ctrl + R) in ProperTree per aggiornare il config.plist.

Scegliere la tua piattaforma

Ora arriva la parte importante, selezionare la tua configurazione. Ogni piattaforma ha caratteristiche uniche per cui sapere il tuo hardware è super importante. Vedi sotto per seguire:

Desktop Intel

  • Nota: I NUC della Intel sono considerati dispositivi portatili, per queste situazioni devi seguire la Sezione Laptop Intel
Nome in CodiceSerieRilascio
Yonah, Conroe e PenrynE8XXX, Q9XXX, etc 1open in new window, etc 2open in new window2006-2009 era
Lynnfield and Clarkdale5XX-8XXera 2010
Sandy Bridge2XXXera 2011
Ivy Bridge3XXXera 2012
Haswell4XXXera 2013-2014
Skylake6XXXera 2015-2016
Kaby Lake7XXXera 2017
Coffee Lake8XXX-9XXXera 2017-2019
Comet Lake10XXXera 2020

Laptop Intel

Nome in CodiceSerieRilascio
Clarksfield e Arrandale3XX-9XXera 2010
Sandy Bridge2XXXera 2011
Ivy Bridge3XXXera 2012
Haswell4XXXera 2013-2014
Broadwell5XXXera 2014-2015
Skylake6XXXera 2015-2016
Kaby Lake e Amber Lake7XXXera 2017
Coffee Lake e Whiskey Lake8XXXera 2017-2018
Coffee Lake Plus e Comet Lake9XXX-10XXXera 2019-2020
Ice Lake10XXXera 2019-2020

HEDT Intel

Questa sezione include sia enthusiast computer e server.

Nome in CodiceSerieRilascio
Nehalem and Westmere9XX, X3XXX, X5XXX, etc 1open in new window, 2open in new windowera 2008-2010
Sandy/Ivy Bridge-E3XXX, 4XXXera 2011-2013
Haswell-E5XXXera 2014
Broadwell-E6XXXera 2016
Skylake/Cascade Lake-X/W7XXX, 9XXX, 10XXXera 2017-2019

AMD

Nome in CodiceSerieRilascio
Bulldozer/JaguarÈ stranoopen in new windowAMD è stata veramente terribile nel scegliere i nomiopen in new window
Zen1XXX, 2XXX, 3XXX, 5XXXera 2017-2020
  • Note: 3° generazione (39XX), chiamate Threadripper, non sono supportate, la 1° e 2° generazione tuttavia sono supportate
    • L'ultima versione del BIOS e di OpenCore ha risolto il problema, tutte le piattaforme Threadripper sono supportate